Il porto di Amburgo

Quasi 13.000 navi provenienti da tutto il mondo approdano ogni anno al secondo porto in ordine di grandezza d’Europa. I terminal per le navi da crociera, l’area storica di Speicherstadt con il vecchio porto, i pontili e le navi container, qui tutto parla di libertà e di paesi lontani. Un giro in barca a motore oppure una visita al leggendario museo navale bastano a far comprendere ai visitatori perché Amburgo è denominata "Porta sul mondo". Dall’estate 2007 un’altra parte della storia straordinaria del porto di Amburgo tornerà a vivere grazie a "Ballinstadt", il porto dei sogni, il punto dal quale tra il 1850 e il 1939 quasi 5 milioni di Europei iniziarono il loro viaggio verso il nuovo mondo. Oggi qui è possibile anche eseguire ricerche sulla propria famiglia. Hafencity Tra Speicherstadt e il porto, direttamente nel cuore della città, in una zona in precedenza occupata dalle strutture portuali, sorge un nuovo quartiere: si chiama "HafenCity" ed è il progetto di sviluppo urbanistico più grande e impegnativo d'Europa. Per il 2010 è prevista la realizzazione della "Elbphilharmonie", una nuova sala concerti che sarà costruita sul tetto di un magazzino e che rappresenterà un edificio di indubbio interesse architettonico. Da questa costruzione spettacolare sarà possibile godere di una splendida vista sull'Elba e sulle decine di navi da crociera che ogni anno approdano ad Amburgo. Fischmarkt La domenica dalle 5.00 alle 9.30 (nel semestre invernale dalle 7) il mercato più ricco di tradizione di Amburgo, sorto nel 1703, offre davvero di tutto e di più. Basta guardarsi intorno: là ci sono teiere in porcellana ricoperte da un dito di polvere, qui un’allegra famiglia di papere: nei capannoni dell’asta del pesce da cento anni a questa parte è esposto ogni genere di mercanzia. I nottambuli della Reeperbahn seduti sull’argine del fiume, si rifocillano con un panino al pesce e una tazza di caffè caldo in mano. Particolarmente apprezzato dai mattinieri, dai cacciatori di occasioni e dai turisti: il brunch nella storica sala delle aste del pesce a ritmo di musica jazz, skiffle oppure country e western. Speicherstadt Tra la Deichtorhalle e Baumwall, nel porto franco, si trova la centenaria Speicherstadt, il più grande complesso di magazzini di deposito merci esistente al mondo. Qui sono conservate merci preziose come caffè, thè, cacao, spezie, tabacco, computer e vi si trova il più grande magazzino di tappeti orientali del mondo. Le mura massicce della Speicherstadt nascondono altri tesori: scorci idilliaci dei canali, lo stile gotico delle strutture di mattoni, bizzarri frontoni e torrette; tutto diventa ancora più romantico al crepuscolo quando la Speicherstadt è illuminata. Antico tunnel sull’Elba L’imponente costruzione quadrata a cupola, situata presso gli imbarcaderi di St. Pauli, nasconde i macchinari che azionano quattro grandi ascensori adibiti fin dal 1911 al trasporto di persone e macchine fino a 24 metri di profondità da dove due tunnel, scavati sulle rive meridionali dell’Elba, conducono a Steinwerder, sull’altra sponda.
Gli orari di apertura per i veicoli: durante la settimana lavorativa dalle 5.30 fino alle 20.00, il sabato fino alle 16.30, la domenica e i festivi il tunnel è chiuso. I pedoni e i ciclisti possono utilizzare il tunnel gratuitamente a ogni ora! Blankenese Questo antico villaggio di pescatori direttamente sull’Elba è una delle mete preferite per gite ed escursioni. Vicoli pittoreschi, tortuose scale e casette addossate l’una all’altra invitano a fare piacevoli passeggiate. La strada in cui si trova la stazione di Blankenese sembra una piccola città per se stessa con la chiesa, il mercato settimanale, negozi ben assortiti, ristoranti e caffè. Un giro in battello del porto vi permette di scoprire Blankenese da un’altra perspettiva.

Further information in English can be found here.

Loading results...
Wait a minute, please!

Your Hamburg Tourismus Team